Panorami dell'immigrazione contemporanea
Marie Françoise Pitteloud

Sito: http://immigrationflows.net | Email: mfpitteloud@yahoo.fr

Marie Françoise Pitteloud

Marie-Françoise Pitteloud è nata il 23/06/1978. Laureata in Psicologia nel 2001 presso l’Università di Ginevra in Svizzera, nel 2003 ha conseguito il master di II livello dell'Università La Sapienza di Roma dal titolo "Immigrati e Rifugiati: formazione, comunicazione e integrazione sociale". Ha lavorato alla sede centrale dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) a Ginevra dal 2004 al 2006. Ha fatto volontariato a Lima, Peru con le organizzazioni non governative “Kusi Warma” e “Ángeles-D1”. Lavora attualmente come delegata alla gioventù e all’integrazione dei migranti presso la municipalità di Sierre, in Svizzera.

Tutti gli articoli di Marie Françoise Pitteloud:

Calais: la legge della «Jungle»

CALAIS, UNA VIA CLANDESTINA VERSO L’INGHILTERRA La regione di Calais rappresenta uno dei confini dello Spazio di Schengen. Situata sul litorale francese, è un passaggio obbligato per i clandestini afghani, iracheni, eritrei o sudanesi in attesa di attraversare la Manica. Un viaggio dal Corno d’Africa a Calais può durare dai sei mesi a un anno, e costare fino a diecimila dollari. Londra e Parigi si rimpallano...