Panorami dell'immigrazione contemporanea
Stai esplorando: Flussi Irregolari | Feed: Abbonati agli articoli di questa categoria feed

Calais: la legge della «Jungle»

CALAIS, UNA VIA CLANDESTINA VERSO L’INGHILTERRA La regione di Calais rappresenta uno dei confini dello Spazio di Schengen. Situata sul litorale francese, è un passaggio obbligato per i clandestini afghani, iracheni, eritrei o sudanesi in attesa di attraversare la Manica. Un viaggio dal Corno d’Africa a Calais può durare dai sei mesi a un anno, e costare fino a diecimila dollari. Londra e Parigi si rimpallano...

Chi ha pagato la regolarizzazione?

La regolarizzazione delle colf e delle badanti, che si è svolta fra il 1 e il 30 settembre, per alcuni è stata un flop, mentre per i rappresentanti dell’esecutivo è rimasta esattamente nelle previsioni[1], anche se a volte sono apparsi loro stessi piuttosto confusi nella valutazione[2]. Leggendo la relazione tecnica del 15 luglio scorso ad opera dalla Ragioneria Generale dello Stato, si ipotizzavano 300.000...

Cartolina da Portopalo

Portopalo di Capo Passero divenne tristemente famosa  nella notte  tra il 25 e il 26 dicembre 1996, quando a 90 miglia dalla costa affondò la ”Nave Fantasma” portando con se 283 migranti provenienti dall´Asia e diretti verso in Italia. Aldilà della tragedia, Portopalo come tutta la Sicilia sono un teatro quotidiano dove le migrazioni contemporanee manifestano il loro lato più duro. In questi...

Gli Overstayers e i clandestini

La campagna mediatica contro gli immigrati clandestini offusca il vero fallimento delle politiche di contrasto dell’immigrazione irregolare. In Italia, il flusso maggiore di irregolari fa accesso in modo legale, spesso con visti turistici. Forse, l’azione di contrasto dell’immigrazione potrebbe concentrarsi maggiormente sulla lotta al lavoro nero e sulla ricerca di modalità di accesso regolare più...

Hello world!

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start blogging!
Pagina 3 di 3123