Panorami dell'immigrazione contemporanea

Chi ha paura dello Straniero?

Michael Moore, in Fahrenheit 9/11, riprende la nota riflessione di George Orwell esposta in “1984”[1] per mostrare come le politiche che diffondono insicurezza e paura siano uno strumento nelle mani del potere organizzato per legittimarsi e legittimare la propria azione e distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica da temi più pressanti e scomodi. In altre parole, attraverso le politiche...

Recensione: “Blacks Out” di Vladimiro Polchi

“20 marzo. Ore 00.01. È il caos, anzi la paralisi. I cantieri edili si fermano di colpo. Chiudono le fabbriche. Si freddano i forni a ciclo continuo nelle aziende di ceramica. Vuoti i mercati ortofrutticoli. Chiusi i ristoranti, alberghi e pizzerie. Tra le famiglie si scatena il panico: scompaiono badanti, colf e babysitter. È boom di ricoveri d’anziani e disabili negli ospedali. La sanità è in tilt....

[Galleria] Bangla Accademy

Nel quartiere di Tor Pignattara a Roma  la presenza di immigrati cresce di anno in anno e lo si nota per le strade, dagli odori delle spezie da cucina e attraversando la casilina tra le fermate degli autobus. I giovani di origine straniera nati in Italia parlano un italiano con lieve accento romano. La Bangla Accademy rappresenta un luogo casino dove la comunità bengalese porta avanti un programma di studi...